Segway E22 Scooter

(10 customer reviews)

$739.00

Brand SEGWAY
Colour Dark Grey
Age Range Adult
Weight limit 100 Kilograms
Item dimensions L x W x H 38.5 x 108 x 19.5 centimetres

  • E-Scooter, Range 22km/13.7miles,
  • Lights Front & Rear
  • Dual Density Tyres, Maintenance Free
  • Hands free quick & compact fold

Description

The Segway E22E is perfect for a short distance and you can use the one push folding system to store. With a range of 22km/13.7miles from a single charge this is perfect for getting around Town. Features:- Option to expand distance with additional battery, Lights Front & Rear, Dual Density Tyres, (Maintenance Free) IPX4 Water Resistance, Max Climb angle 15%, App Monitor

Additional information

Weight 16.7 kg
Dimensions 108 × 19.5 cm
Age Range

‎Adult

Brake type

‎Front Braking, Rear Braking

Colour

‎Dark Grey

Size

‎One Size

Frame material

‎Metal

Weight

‎13.5 Kilograms

Material Type

‎Composite

Number of Items

‎1

Suspension

‎Front Suspension

Wheel Size

‎9 Inches

Included Components

‎1 x E22E Scooter, Instruction Manual, Power Supply

Batteries Included?

‎Yes

Brand

‎SEGWAY

Maximum Weight Capacity

‎100 Kilograms

Department

‎Unisex

Item Model Number

‎E22E

Product dimensions

‎38.5 x 108 x 19.5 cm; 16.7 Kilograms

ASIN

‎B088HDKBK1

Batteries

1 Lithium Polymer batteries required. (included)

Date First Available

4 August 2020

Manufacturer

‎SEGWAY

10 thoughts on “Segway E22 Scooter

  1. BuonoDavvero un buon prodotto.I primi tempi era molto performante, oggi sono arrivato a 2000km e devo dire che le differenze in termini di prestazioni si notano poco. Le accelerazioni non sono più come i primi tempi, a causa della normale usura della batteria, ma comunque buone. Personalmente consiglio di evitare le scariche profonde, le batterie a litio hanno una vita più lunga se non subiscono troppi cicli di carica e scarica profonda, quindi vi consiglio di caricarlo ogni volta che potete.Pro: leggero, ruote piene (non puoi bucare), ruote grandi (le buche si sentono meno)Contro: la ruota anteriore ha un po’ di giuoco, all’inizio stavo per aprire un ticket ma poi ho visto che è un problema diffuso ma non impattante. Dopo 2000km si è rotto un supporto in plastica del parafango posteriore, e adesso fa un po’ rumore con le vibrazioni.

  2. Buon MonopattinoPrima di pubblicare la recensione ho aspettato un po’ di tempo per valutare al meglio il prodotto e quindi cercare di essere il più accurato possibile.PREZZO e SPEDIZIONEHo avuto la fortuna di trovare il prodotto in offerta a 329,99 venduto e spedito da Amazon. Perciò è stato consegnato dopo 2 giorni lavorativi dall’acquisto. Per quanto riguarda il prezzo, sconsiglio di acquistarlo a prezzi superiori a 330-350€, piuttosto aspettate qualche offerta.GOMMECiò che maggiormente mi ha spinto ad acquistare questo prodotto sono state le gomme anti foratura, e devo dire che sono rimasto molto sorpreso dalla loro efficacia già dai primi giri. Non sottovalutate questo aspetto perché potrebbe essere molto difficile e oneroso riparare o sostituire le gomme al monopattino. A mio avviso è uno dei fattori principali.PRESTAZIONISono tutto sommato ottime, coerenti con le aspettative. L’ho provato anche in salite impegnative e non ho avuto particolari problemi. Raggiunge a stendò i 20 km/h in salita, ma ci sta.(Peso circa 80kg)AUTONOMIAQuesto a mio avviso è il tasto dolente. Non capisco perché promettono più di 22km di autonomia quando a stento ne fai 15. Secondo me devono migliorare questa problematica in generale, perché ho capito che in tutti i monopattini è diffusa. Devo dire che nel caso specifico, spendendo 100€ in più c’è la possibilità di espandere l batteria, cosa non da poco.INSTALLAZIONEBuona valutazione. L’installazione è stata semplice, basta stringere bene le viti, consiglio di ripassare anche le viti che trovate già installate (quelle della parte bassa). Per quanto riguarda l’app, basta scaricarla, registrarsi e collegare il Bluetooth. Davvero molto semplice, anche per i baby boomer.ESTETICAPoco da dire. A mio avviso tra i più belli, poco tamarro, però allo stesso tempo sportivo.CONCLUSIONISe cercato un monopattino “base”, con buone prestazioni, poche seccature come manutenzione ma allo stesso tempo compatto, lo consiglio.Non vale secondo me il prezzo solito di circa 400€.Se state valutando l’acquisto di un monopattino, prendetelo assolutamente in considerazione e soprattutto non sottovalutate le gomme anti foratura

  3. Primo monopattino elettricoPremessa: a parte un paio di giri sui monopattini che si noleggiano a roma in sharing non ne ho mai provato un altro, però devo dire che fà il suo lavoro. Certo Roma è Roma e con i suoi sampietrini (soprattutto il centro) è veramente difficoltoso se non pericoloso. Lo utilizza la mia compagna per farci circa 6km (tra andata e ritorno) ogni giorno da lunedì a venerdì e, se la matematica non è un’opinione, 6×5=30. Senza battery pack (che ancora non ho comprato) non arriva a farci tutta la settimana, nonostante pesi 50kg. Comunque la velocità di punta è sempre 21km/h, sia se ci vado io, sia se ci va lei.Per il resto mi piace molto, forse un po’ scomodo il freno con il “pulsante” anziché la classica leva freno della bici in quanto per frenare devi mettere la mano sinistra in modo non consono per avere un perfetto controllo MA comunque il freno, frena molto bene direi. Poi c’è il freno “meccanico” posteriore, ovvero con il piede di riporto andate a schiacciare il parafango che rallenta la ruota posteriore (ecco questo non lo utilizziamo mai in quanto, per chi non è esperto almeno, lo troviamo scomodo e poco “frenante”).Ha 3 modalità di velocità, dove fondamentalmente tra la “S” bianca la “S” rossa cambia solo l’accelerazione, la velocità di punta resta sempre quella. Mentre la velocità “ECO” non la utilizziamo mai.Il campanello consiglio di sostituirlo con uno a batteria che si senta. Le luci, anteriore e posteriore, sono buone.Purtroppo il peso, anche se inferiore ai suoi fratelli, è sempre tanto per chi se lo deve prendere in braccio e farci le scale. Ma da chiuso è più comodo e leggero di una bici elettrica (di prezzo economico).Tutto sommato ci piace… ora aspettiamo il bonus mobilità per riprenderci qualche euro 🙂

  4. Meglio es2…Questa sarà una recensione molto lunga perchè voglio sinceramente far capire ai nuovi acquirenti a cosa si va incontro. Premetto che parliamo di un prodotto validissimo e che se trovato a 300\310€ è un ottimo acquisto. Cercherò di confrontarlo con es2 e dare qualche suggerimento.1° monopattino in vita mia: Novembre 2019\ es2 – come nuovoIl migliore al mondo dal mio punto di vista. Lo comprai durante il black friday insieme ad un campanello e ad un porta cellulari (doverosi a mio avviso su qualsiasi monopattino). Era usato come nuovo ma in realtà era veramente nuovo. Pagato in tutto (3 pezzi) 320€ il monopattino mi costò circa 307€.Considerato il prezzo di vendita a quel tempo feci un super affare. Aveva il doppio ammortizzatore, i led della pedana (utili o no a seconda dei punti di vista) potenza 300w e batteria 187wh.Su strada non era stabile come e22e, ma soffrivi meno sulle strade sconnesse, ed io del sud ne so qualcosa visto che è cosa rara trovare strade senza voragini. Le ruote erano più piccole, il che sebbene andasse a scapito della stabilità facilitava il trasporto (meno peso\meno volume). Purtroppo fui costretto a darlo indietro dopo circa 8 mesi in quanto da un momento all’altro, in frenata, emetteva un rumore spaventoso. Il reso fu travagliato in quanto cercai vanamente di farmelo riparare da segway, che però si è dimostrata azienda molto poco seria nell’assistenza. Per sintetizzare: non ho potuto avere una sostituzione ma solo il rimborso. Tuttavia il prezzo di es2 era aumentato e ciò ha vanificato l’affare fatto in precedenza.2° monopattino: maggio 2021 es2 – condizioni accettabiliBreve parentesi in cui tentai di comprarlo da amazon a circa 250€, ormai vecchio e fuori produzione. Mi è arrivato un catorcio con la batteria super usurata che dopo 3.5km si è spento (partendo dal 100%). Vergognoso, un prodotto simile in teoria non dovrebbe neanche essere venduto! Reso e rimborso3° monopattino: fine maggio 2021 e22e – nuovoDisperato, e alla ricerca di un monopattino per raggiungere l’università (essendo pendolare) ho deciso di comprare questo modello che nuovo mi è costato ben 308€.Tuttavia, sebbene potenza e batteria (300\187) siano uguali sia per questo che per es2, le prestazioni sono tremendamente inferiori1) Niente ammortizzatore posteriore 👎Vorrei davvero interrogare tutti quelli che dicono l’ammortizzatore dietro è inutile: col cavolo! Provate ad andare con un es2 sulle strade sconnesse e poi provate con un es1\e22e\e25e e vediamo se non cambiate opinione. Punto totalmente a sfavore, ma ovviamente capisco che l’azienda ha puntato su un prodotto più stabile su strada, ma meno confortevole e trasportabile (cosa che per quanto riguarda le mie esigenze non va bene)2)Ruote più GROSSE 👎è un arma a doppio taglio ripeto: la stabilità si paga in maneggevolezza\trasportabilità e autonomia. Io che guido abilmente qualsiasi cosa non vedo nelle ruote più grandi un plus degno di nota (ma questa è infatti la mia esperienza personale). Per me è un punto negativo. Sono piene come su tutti i modelli, quindi non forerete ma non è una evoluzione in quanto la vecchia gen li aveva già di suo3)Maggior numero di viti per agganciare il manubrio 👍nota positiva: si passa da 4 fori(es2) a ben 6 su tutti i lati tranne quello del fanale4) Luci (complessivo) 👎-fanale: leggermente negativo. Apprezzabile che sia tagliato per non disturbare chi mi incrocia, come un anabbagliante, tuttavia consuma quasi il doppio del fanale di es1\2: 2.5w contro 1.5w della vecchia gen e non è più potente.- luci segnaletiche posteriori : si passa dalle luci laterali + catarifrangente di es1\2 all’esatto opposto ovvero catarifrangenti laterali + lucina del parafango. Esteticamente molto meno apprezzabile ma riconosco l’utilità-led pedana: assenti su e22e presenti su e25e ed es2. Onestamente non capisco questa scelta ma vabbè. Se considerate che a livello di prezzo siamo lì tra es2 ed e22e questa scelta appare insensata5) parafango 👍anche qui, scelta tremenda esteticamente (es2 molto più sobrio) ma riconosco l’utilità in quanto dovrebbe proteggere completamente dagli schizzi e credetemi che con es2 spesso mi ritrovavo la schiena bagnata se passavo dalle pozzanghere. Mi riservo di aggiornare questo punto ma globalmente posso dire che sia un plus6) Autonomia e velocità 👎👎Autonomia forse anche più di 22km come detto. Ma la velocità è ridicola. Molto ridicola: 21km\h. E abbiamo un motore e una batteria uguali ad es2 che faceva 20km e 27 di picco. Preferivo di gran lunga raggiungere una velocità maggiore e avere meno autonomia. Imbarazzante 21km\h…7) Imballaggio 👎👍simili ad es2, ma manca la maniglia. Cosa costa mettere la maniglia di trasporto come per la vecchia generazione? Mamma mia…Annullo il punto a sfavore per la sola presenza del campanello che è comunque una cosa in più rispetto ad es2. Ma veramente non capisco perchè non mettere la manigliaTIRIAMO LE DIFFERENZE (😂)Sebbene sia scontato dire che tra un es2 comprato a novembre 2019 e un e22e comprato ben 1 anno e mezzo dopo allo stesso prezzo, ci passano mari e monti, posso consigliare questo prodotto a chi non ha mai provato un monopattino ninebot o a chi non lo userà da pendolare.Il punto è che la prima generazione ha un target totalmente diverso dalla prima: non posso considerare e22e \ e25e una evoluzione di es1\2 perchè sono prodotti a mio avviso destinati a persone con particolari esigenze. Eppure la produzione di es2 è calata drasticamente per fare spazio ai nuovi modelli. Il meccanismo di chiusura (marchio di fabbrica dell’azienda e motivo per il quale sceglierò sempre ninebot) agevola molto il trasporto del monopattino ed ho deciso di comprarlo nonostante appunto le mie esigenze. Se avete la possibilità di prendervi un es2 fatelo ad occhi chiusi. Se invece le uniche scelte sono tra questo ed e25e valutate bene: in teoria e25e ha soltanto i led della pedana e una batteria più capiente. La velocità di entrambi dovrebbe essere la stessa….

  5. Ottima evoluzione della versione Es1/Es2Questa versione si pone come step evolutivo rispetto alle già ottime versioni Es1 ed Es2 della Ninebot. Il problema principale che caratterizzava quelle due versioni erano le ruote piene, che in condizioni di asfalto non regolare restituivano delle vibrazioni molto fastidiose a lungo andare. Questo modello ha come obiettivo principale quello di migliorare solamente questo aspetto, lasciando inalterato pressoché tutto quanto. Gli pneumatici sono adesso in gomma e riempiti di schiuma all’interno, per assorbire il più possibile gli urti con il manto stradale. Inoltre la dimensione di 9″ (più grandi rispetto alla versione precedente) garantisce una stabilità maggiore durante la guida. E’ doveroso specificare che questi pneumatici non richiedono alcuna manutenzione, nè hanno bisogno di essere gonfiati ogni tot di tempo per evitare forature (come per i modelli della xiaomi).L’aspetto negativo è che a causa dell’aggiunta di questi nuovi pneumatici, purtroppo non ne beneficia il peso del modello: 13,5Kg, ovvero 1Kg in più rispetto all’Es2. Il peso maggiorato compromette anche l’autonomia massima della batteria, 22Km contro i 25Km del modello precedente. E’ possibile comunque aggiungere la batteria esterna (dal peso di 1.5Kg e dal costo di circa 180 euro) per aumentare l’autonomia massima a 45km e la velocità massima a 25Km/h (senza batteria la massima è di 20Km/h).Tutto sommato è un ottimo prodotto per chi cerca un monopattino da ultimo miglio, ovvero lo scopo per cui sono stati inizialmente progettati. Il modello rispetta pienamente le mie esigenze, che corrispondono a quelle di fare un tratto con la metro e un ultimo tratto con il monopattino.A differenza dell’Es1 e Es2, nella scatola è presente anche il campanellino della ninebot, molto utile per ricordare ai pedoni che la ciclabile è adibita al solo transito di biciclette o monopattini.

  6. Utile per percorrere l’ultimo km, peccato per il pesoHo atteso qualche mese di utilizzo per poter valutare tutti gli aspetti del prodotto.Il monopattino arriva in un pacco piuttosto grande, bisogna montare la parte superiore (in pochi minuti), solo al PRIMO utilizzo bisogna collegarlo ad una applicazione dedicata che offre opzioni extra che io personalmente non utilizzo.PREGI:-Robustezza: il monopattino è piuttosto robusto paragonandolo ad altri prodotti del suo genere;-Ruote: gli pneumatici sono leggermente più grandi del solito e sono pieni, questo annulla il rischio foratura;- Faro: utile soprattutto di sera, illumina egregiamente;-Freni: dotato di un freno elettronico (con tasto) ed uno meccanico (attivabile con il piede);DIFETTI:-Peso: è la pecca di questo prodotto, lo rende scomodo da portare sui mezzi pubblici;-Velocità: rispetto ad altri monopattini può raggiungere massimo 20 km, tuttavia ci sono 3 modalità di utilizzo che lo rendono più performante sotto il punto di vista dell’accellerazione;-Sospensioni: accusa molto le vibrazioni.Non sono riuscito a valutare la batteria, lo utilizzo quotidianamente e percorro circa 5 km al giorno, mi dura più o meno 2 giorni e mezzo. La batteria si scarica velocemente o lentamente a seconda del tipo di modalità utilizzata, dall’inclinazione del percorso e in base all’utilizzo del faro.In definitiva lo reputo un ottimo prodotto, ideale per percorrere l’ultimo km, consigliato per chi lo trasporta in auto, sconsigliato per chi viaggia con i mezzi pubblici.

  7. E22E – BUON MONOPATTINOSi tratta di un monopattino pensato per la città, a mio parere dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, molto maneggevole e con un bel desing, buona accelerazione, buona velocità e stabilità grazie alle ruote da 9 pollici a doppia densità senza problemi di foratura (cosa vincolante x me).E’ dotato di fabbrica con catarifrangenti E-MARK anteriori, laterali e posteriori per incrementare la sicurezza del pilota,Luci a LED E-MARK anteriori e posteriori compresa luce freno, per garantire una migliore visibilità.Mecccanismo di chiusura semplice ed efficace.Peso: 13.5kg (con batteria aggiuntiva 15kg)Le prestazioni di autonomia e velocità migliorano applicando la batteria aggiuntiva (la stessa di ES1 ed ES2).Per me è promosso a pieni voti************************************************AGGIORNAMENTO DOPO 1MESE E 450KM DI UTILIZZOil monopattino si presenta in perfette condizione come da nuovo, nessun scricchiolio ne gioco (appena preso ho messo frenafiletti su tutte le viti che ha e ogni settimana pulisco dalla polvere e lo lubrifico nello snodo della chiusura), prestazioni a mio parere più che buone.LO RICOMPREREI +++++*****************************************************************AGGIORNAMENTO A KM 600Tutto perfetto, le viti grazie al frenafiletti che avevo messo prima di utilizzarlo sono perfettamente serrate, non noto rumori anomali ne vibrazioni, nessun calo di prestazioneSONO MOLTO SODDISFATTO*****************************************************************AGGIORNAMENTO A KM 850Ancora tutto perfetto, le viti grazie al frenafiletti che avevo messo prima di utilizzarlo sono ancora perfettamente serrate, nessun gioco al piantone di sterzo e non noto rumori anomali ne vibrazioni, per fortuna non ho notato nessun calo di prestazione anche dopo l’aggiornamento alla v.2.5.0 , le gomme sono ancora in perfetto stato, mi sento di consigliarlo.CONTINUO AD ESSERE MOLTO SODDISFATTO

  8. Ninebot KickScooter E22E, difetti : assenza ammortizzatori e freno posterioreHo sempre amato le due ruote e quindi non potevo non comprare un monopattino elettrico, atteso anche la possibilità di usufruire di un bonus del 60% (forse).La mia esperienza.Proa) Facilità nel montaggio : si tratta di avvitare solo 6 viti, con la chiave in dotazione.b) Si chiude facilmente ed altrettanto facilmente si apre.c) Buona visibilità notturna grazie all’aggiunta di catarifrangenti.d) App facile da gestire, istruzioni in italiano.e) Cruise control : si attiva e disattiva via app, anche se non è proprio il massimo.f) Cruscotto con un unico pulsante multifunzione : non è molto comodo ma va bene anche così.g) Freno anteriore con sistema antibloccaggio : nel 90% dei casi userete solo questo.h) Gomme piene senza manutenzione.i) Tre modalità di guida che si differenziano sostanzialmente per la potenza e non per la velocità. In modalità ECO si arriva tranquillamente a 17 km/h, ma non appena arriva una salita un po’ più impegnativa è necessario cambiare modalità.Controa) Il cavalletto è davvero minuscolo, funziona bene solo sull’asfalto.b) Freno posteriore : questo è davvero il punto debole del prodotto. Nel caso di frenata di emergenza è indispensabile il suo utilizzo e devo dire che spingere con il piede il parafango è davvero poco intuitivo inoltre alzare il piede per frenare riduce la stabilità : bocciato!c) La scelta di mettere ruote piene e togliere gli ammortizzatori è una scelta davvero infelice. A meno che non vi troviate sull’asfalto è una vibrazione continua : scelta bocciata.Impressioni di guida e generali.Appena collegato con la app vi proporrà un aggiornamento del firmware.Il monopattino è stabile e risponde bene ai comandi il freno anteriore (antibloccaggio) è veramente potente, purtroppo l’assenza di ammortizzatori si fa sentire. Ecco la mia prova:- asfalto : nessun problema;- brecciolino : si può affrontare;- cubetti di porfido : necessario ridurre la velocità a pedonale per contrastare gli effetti delle vibrazioni;- basolato : da evitare come la peste.Il monopattino, una volta piegato, può essere riposto in auto o portato a mano, ma devo dire che non è affatto leggero. Tuttavia si può trasportare inclinato e con la ruota anteriore che tocca terra : tipo passeggino.Ecobonus ed assicurazione : la mia esperienzaPer poter assicurare un monopattino (l’assicurazione costa poco e non è obbligatoria) è necessario che il monopattino sia conforme alla normativa italiana. Credo che questo requisito verrà richiesto anche in sede di richiesta ecobonus. Ora ho contattato la Ninebot per sapere se il prodotto fosse conforme a :a) Certificazione CE Direttiva 2006/42/CEb) Conformità al Decreto Ministero Infrastrutture e Trasporti del 04.06.2019 (GU 162 del 12.07.2019) e successiva legge n.28 del 08.02.2020.così come richiestomi dall’assicurazione.Il servizio post vendita non mi ha risolto il problema. Aggiornerò la mia recensione non appena avrò nuove notizie in merito a questa questione.

  9. Bello… utile… economico!!!The media could not be loaded.

     Sono molto contento e felice di scrivere questa recensione con la speranza di aiutare quelli come me un po’ scettici un po’ indecisi un po’ cosa me ne farò? In effetti dopo quasi un mese ho maturato l’idea che è un monopattino in famiglia è utile ovviamente per i piccoli spostamenti e per tragitti sicuri perché ovviamente stiamo parlando di un mezzo a due ruote che ancora in fase di sviluppo a mio parere. Il prodotto è ottimo robusto piccolo e maneggevole come vedete sono riuscito a metterlo nell’armadietto del mio spogliatoio questa versione anche se vecchia e completa di tutto non ha bisogno di manutenzioni perché il freno è elettronico e la cosa che mi ha colpito di più che non hai fili che escono. Un designer fantastico. Ovviamente se volete più autonomia vi consiglio prodotti successivi della stessa marca che affidabile e a un servizio clienti valido. Per cui pregi tanti difetti pochi anzi il vero e proprio difetto è proprio l’autonomia ma come detto dipende dall’uso e da quanta strada fare al massimo lo metto in carica più volte.Spero di esservi stato utile

  10. Bene, ma c’è di meglio in casaSono possessore di un ES2 e questo monopattino era per mio papà.Avendoli provati entrambi posso quindi avere una unità di misura a riguardo.A livello di finiture, stabilità e qualità percepita il passo in avanti c’è stato, non notevole visto che comunque si partiva sa una bella base ma i miglioramenti si notano. La nota dolente purtroppo riguarda l’ammortizzamento delle vibrazioni.L’ES2 nonostante le gomme piene ammortizzava meglio le sconnessioni…in effetti mi aspettavo meglio da queste gomme. Non dico come quelle ad aria che fanno bene il loro lavoro, ma almeno che fossero una via di mezzo, invece sono piuttosto durette. Peccato, ma per fortuna a casa son comunque soddisfatti quindi lo terrò.Sarei curioso di provare l’e25 a sto punto per vedere se la sospensione davanti può cambiare qualcosa anche se i dubbi mi restano.Concludendo, la frenata e l’accelerazione son buone (meglio dei vecchi), stabilità anche, “manopole” dell’acceleratore e freno sono di maggior qualità, la finitura generale è di maggior qualità, per quanto poco.Le buchette o le alterazioni della strada aspettatevi di sentirle bene

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *